Softening

Accurata penetrazione del calore - ammorbidimento uniforme della superficie - elevata velocità di lavorazione

Procedura

Il softening è la fase preliminare del processo che porta alla trasformazione dei componenti in acciaio. Questa tecnica prevede il riscaldamento dell'acciaio temprato a martensite in zone precedentemente stabilite. In questo modo la struttura dell'acciaio subisce una trasformazione: a seconda della temperatura, la martensite viene ammorbidita oppure trasformata in perlite-ferrite più flessibile mediante processo di austenitizzazione. I laser sono lo strumento migliore per eseguire questo tipo di trattamento termico. Essi infatti trattano il materiale in modo flessibile e altamente preciso, con piccole zone di passaggio sul pezzo. Nemmeno le fiamme a gas e i raggi infrarossi riescono a garantire un processo di qualità simile.

Vantaggi del laser a diodi

Rispetto agli altri tipi di laser, i laser a diodi Laserline sono dotati di uno spot di maggiori dimensioni e di un sistema in grado di distribuire l'intensità in modo più omogeneo. Queste due componenti permettono di eseguire un softening uniforme della superficie. Grazie a una tecnica sviluppata in collaborazione con l'Istituto Fraunhofer per la tecnologia laser, che prevede l'irradiazione da entrambi i lati, in futuro sarà possibile raggiungere velocità di lavorazione di più di 10 m al minuto. 

<div/>