Esempi di impiego

Fonte: IMA Klessmann GmbH

Integrazione nelle macchine per la lavorazione del legno

Un modo promettente per sfruttare i laser a diodi nella bordatura laser consiste nell'integrare il laser e gli ottici con sistema zoom in una macchina per la lavorazione del legno. La struttura modulare delle sorgenti del fascio Laserline e degli ottici con sistema zoom permette in questo caso di eseguire modifiche molto variabili in base alle esigenze dei clienti. Gli ottici sono dotati di sistemi a lenti motorizzate che consentono una regolazione precisa e automatizzata del focus della linea. Grazie a una perfetta esecuzione del processo sia dal punto di vista tecnico che economico, con l'aiuto delle relative macchine per la lavorazione del legno è possibile rappresentare a basso costo anche i prodotti con dimensione del lotto pari a 1.

Dal 2010 l'azienda IMA Klessmann utilizza con successo i laser a diodi LDM con accoppiamento delle fibre per eseguire la bordatura mediante tecnica laser.